Maxi multa per il passeur arrestato domenica notte al Monte Bianco


L'uomo ha patteggiato due anni di reclusione

martello giudiceAOSTA. Ha patteggiato davanti al giudice di Aosta la pena (poi sospesa) di due anni di reclusione e una maxi multa di 100 mila euro il passeur cingalese arrestato la scorsa domenica notte dagli agenti della polizia di frontiera al traforo del Monte Bianco, a Courmayeur.

L'uomo, già respinto dalla polizia francese, è stato fermato mentre tentava di accompagnare oltralpe un gruppo di suoi connazionali tutti senza documenti di identità.

Il giudice ha anche disposto la confisca della monovolume su cui viaggiavano e di circa 1000 euro sequestrati durante l'arresto.


redazione

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it