Stalking, valdostano in carcere per aver violato le restrizioni


L'uomo è stato arrestato dalla Squadra mobile

poliziaAOSTA. Un uomo residente in Valle d'Aosta, già noto alle forze dell'ordine per stalking, è finito in carcere con l'accusa di aver ripetutamente violato il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima dei comportamenti persecutori.

Nei confronti dell'uomo, un cittadino italiano, è scattato l'arresto e la custodia cautelare in carcere.

La Squadra mobile lo ha ammanettato e trasferito in carcere a Brissogne.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it