Bambino ferito in minimoto, gestore pista: aveva tutte le protezioni


L'incidente domenica pomeriggio su una pista di motocross a Verrès

AOSTA. «Girava per la pista e dopo un rimbalzo è uscito dal tracciato e, probabilmente, ha battuto il manubrio sull'addome». Lo ha dichiarato all'Ansa Valle d'Aosta Ugo Cosentino, il gestore della pista di motocross di Verrès in cui ieri pomeriggio è rimasto ferito un bambino di 10 anni in sella ad una minimoto.

Cosentino spiega di «non avere certezza dell'esatta dinamica» dell'accaduto e assicura che il bambino «aveva tutte le protezioni del caso».

Il bambino era accompagnato da alcuni adulti, incluso il padre, e in quel momento sulla pista c'erano altri tre giovanissimi. Sembra che nessuno di loro sia coinvolto nell'incidente.

«Proprio per evitare infortuni e incidenti facciamo sessioni di 15 minuti in cui girano soltanto adulti o soltanto bambini», spiega ancora Cosentino.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it