Aostano condannato per violenza sulla nipotina dodicenne


Le violenze sarebbero state perpetrate per due anni

TribunaleAOSTA. A processo con l'accusa di violenza sessuale continuata ed aggravata nei confronti della nipotina, un ventiseienne di Aosta è stato condannato dal gup a cinque anni di reclusione. Il giovane, in carcere dal mese di giugno, durante l'udienza ha ammesso le responsabilità e chiesto scusa.

Il processo è scaturito da indagini condotte dai carabinieri di Aosta. Secondo l'accusa l'aostano ha abusato della ragazzina, all'epoca dodicenne, per circa due anni fino al 2016.

Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a sei anni.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it