A Cogne interviene ancora il Soccorso alpino per aiutare due ghiacciatori

Cold Couloir

COGNE. Ancora la cascata di ghiaccio "Cold couloir" è stata la meta dei soccorritori che ieri, per la quarta notte consecutiva, hanno recuperato dei ghiacciatori in difficoltà a Cogne.

L'intervento, portato a termine poco prima della mezzanotte dal Soccorso Alpino Valdostano con l'aiuto dell'elicottero dell'Air Zermatt (abilitato al volo notturno), è stato richiesto da due francesi rimasti bloccati sulla cascata ad una quota di circa 2.400 metri.

Nessuno dei due ghiacciatori ha avuto bisogno di intervento di tipo sanitario.



 

C.R.

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it