In tre a processo per sciatore morto sotto valanga in Valgrisenche

soccorso alpino

AOSTA. Tre persone sono state rinviate a giudizio per la valanga che il 5 marzo 2017 travolse un gruppo di sciatori in Valgrisenche tra cui Luis Bejar Frias, ventottenne spagnolo rimasto ucciso.

Dovranno rispondere in tribunale di concorso in omicidio colposo una delle guide alpine francesi che erano con il gruppo, Lionel Briand, la guida alpina valdostana Rudi Janin e l'amministratore delegato della Gmh helicopter services Alessandro Penco, coordinatore a terra dell'heliski.

Secondo la tesi della procura di Aosta, l'eccessivo numero di sorvoli nell'area da parte dell'elicottero potrebbe aver contribuito a creare delle condizioni di pericolo per gli sciatori.

 

 

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it