Cinese condannato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Polizia Monte BiancoAOSTA. Cerca di nascondersi tra i sedili posteriori della vettura per non farsi scoprire dalla polizia: l'uomo, un cittadino cinese di 31 anni non in regola con i documenti, è stato però notato dagli agenti in servizio al traforo del Monte Bianco e sottoposto a controlli che hanno confermato come non fosse in regola con le norme di ingresso sul territorio nazionale.

Gli agenti hanno anche controllato il conducente quarantacinquenne della vettura, anche lui cittadino cinese, nei cui confronti è scattato l'arresto per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. L'uomo è stato condannato per via direttissima a 5 mesi e 20 giorni di reclusione ed al pagamento di una multa di 7.000 Euro.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it