.

L'ex procuratore di Aosta Longarini assolto dalle accuse

La sentenza è arrivata oggi dal gup di Milano Guido Salvini che ha quindi respinto la richiesta del pm di condanna a tre anni di reclusione.

Longarini, attualmente giudice civile ad Imperia, in particolare era accusato di aver approfittato della sua posizione di procuratore capo facente funzione per indurre Barathier, su cui stava indagando per reati fiscali (dai quali è stato assolto), a firmare un contratto di fornitura di prodotti a favore del Caseificio Valdostano di Cuomo. Era inoltre imputato per rivelazione di segreto d'ufficio e favoreggiamento perché secondo l'accusa avrebbe aiutato Cuomo "ad eludere le investigazioni condotte dalla Dda di Torino". Secondo il gup questi fatti o non sono stati provati o le prove sono incerte o contraddittorie.

 

 

 

redazione

 

 



Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it