.

Evade dai domiciliari a Roma, arrestato al Traforo del Monte Bianco

L'uomo, noto con diversi alias e con precedenti per furto aggravato e rapina aggravata, risultava essere evaso pochi giorni fa dagli arresti domiciliari a Roma. Sul documento che ha mostrato agli agenti in servizio al Traforo del Monte Bianco erano stati apposti dei falsi timbri Schengen l'ultimo dei quali, del 20 maggio, avrebbe consentito all'uomo di circolare liberamente per tre mesi nell'area comunitaria.

Oggi, con rito direttissimo, il cubano è stato condannato a dieci mesi di reclusione (pena sospesa).

 

 

 

 

C.R.

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it