.

Due anni di reclusione chiesti per Rollandin per le lettere di patronage del Casinò

Il pm Luca Ceccanti ha chiesto due anni di reclusione per Augusto Rollandin, imputato per abuso d'ufficio continuato e aggravato per le lettere inviate come presidente della Regione nella primavera 2014 alla Bccv, alla banca Passadore ed alla banca Popolare di Sondrio per fornire rassicurazioni sui rispettivi crediti vantati nei confronti del Casinò de la Vallée del valore complessivo di 19 milioni di euro.

Secondo l'accusa, Rollandin non poteva farsi garante dell'Amministrazione regionale senza un provvedimento approvato in Giunta o dal Consiglio regionale.

La Regione si è costituita parte civile chiedendo il risarcimento di danni morali.

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it