.

Bccv Fénis, condannati Perron e i due ex presidenti

Per Ego Perron, ex assessore regionale alle finanze, la condanna (pena sospesa) è ad un anno e otto mesi di reclusione (contro i tre anni del primo grado di giudizio) mentre per Martino Cossard e Marco Linty, entrambi ex presidenti dell'istituto di credito, la condanna è a sei mesi (un anno in primo grado).

Secondo la tesi dell'accusa Perron si era offerto di sostenere le candidature di Cossard e Linty alla guida della Bccv nella primavera 2015 in cambio del trasferimento della filiale di Fénis della banca in un locale di sua proprietà.

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it