Oggi è il

Bccv Fénis, condannati Perron e i due ex presidenti

  • Pubblicato: Martedì, 16 Luglio 2019 14:49
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

BccvAOSTA. Sono stati condannati dalla Corte d'Appello di Torino i tre imputati nel processo per induzione indebita a dare o promettere utilità scaturito dalle indagini sulla sede della Bcc Valdostana a Fénis. Rispetto al giudizio di primo grado le pene sono state ridotte.

Per Ego Perron, ex assessore regionale alle finanze, la condanna (pena sospesa) è ad un anno e otto mesi di reclusione (contro i tre anni del primo grado di giudizio) mentre per Martino Cossard e Marco Linty, entrambi ex presidenti dell'istituto di credito, la condanna è a sei mesi (un anno in primo grado).

Secondo la tesi dell'accusa Perron si era offerto di sostenere le candidature di Cossard e Linty alla guida della Bccv nella primavera 2015 in cambio del trasferimento della filiale di Fénis della banca in un locale di sua proprietà.

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Altre news di cronaca

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075