Maestra malata di legionellosi, Procura Aosta chiede archiviazione

piscinaSAINT-VINCENT. Il pm Francesco Pizzato ha chiesto l'archiviazione del fascicolo per lesioni personali colpose sul caso di una maestra affetta da legionellosi.

La principale sospettata per la malattia è la piscina di Saint-Vincent, chiusa nei mesi scorsi dopo che l'Usl aveva accertato la presenza del batterio nelle docce. La maestra si era ammalata dopo aver accompagnato in diverse occasioni i suoi alunni nell'impianto natatorio e questa circostanza aveva portato all'apertura del fascicolo.

Le indagini successive tuttavia non hanno permesso di accertare se il tipo di batterio contratto dalla donna fosse lo stesso di quello trovato nella piscina. Gli accertamenti sui campioni biologici della malata infatti non sono stati effettuati dall'ospedale di Aosta prima dell'inizio delle cure ed in assenza di un nesso casuale, richiesto dalle linee guida definite dal ministero della Salute, il caso sarà molto probabilmente chiuso.

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it