Turbativa d'asta, chiesti 2 anni per l'assessore Paron

Tribunale di AostaAOSTA. È ripresa oggi in Tribunale ad Aosta davanti al gup Colazingari l'udienza del procedimento per turbativa d'asta relativo alle gare d'appalto per l'affidamento dei servizio socio-assistenziali e agli anziani da parte del Comune di Aosta.

Il pm Introvigne ha chiesto condanne per l'assessore comunale Andrea Paron (due anni di reclusione), per Cesare Marques e Michel Luboz della cooperativa Leone Rosso di Aosta (tre anni e quattro mesi) e per Antonio Costantino della cooperativa Proges di Parma (un anno e sei mesi).

Per Giancarlo Anghinolfi, anch'egli della Proges, l'accusa ha chiesto il rinvio a giudizio.

Il 23 gennaio si tornerà in aula per le arringhe delle difese.

 

 

Marco Camilli

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it