Oggi è il

Coniugi morti in Val Ferret, possibile archiviazione per il sindaco Miserocchi

  • Pubblicato: Martedì, 03 Dicembre 2019 16:40
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

frana valferret18x300AOSTA. Non ci sarebbero responsabili nella morte di Vincenzo Mattioli e Barbara Gulizia, coniugi milanesi settantenni travolti e uccisi da una colata di detriti in Val Ferret, nel comune di Courmayeur, il 6 agosto 2018.

Secondo il geologo Elisabetta Drigo, a cui il Tribunale di Aosta ha affidato l'incarico di una perizia, indica una "assenza di prevedibilità" dell'evento perché in quell'area non risultano avvenuti in precedenza colate di quella portata (la colata fu di "magnitudo mai documentata storicamente") ed anche perché allo scivolamento della massa di fango e roccia hanno contribuito "almeno due anomalie nei fattori innescanti" tra cui la "fluidificazione di una consistente massa valanghiva".

Le ipotesi di accusa di omicidio colposo plurimo, disastro colposo e lesioni colpose nei confronti del sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi, potrebbero a questo punto cadere. Il pm Menichetti ha chiesto al gip Colazingari l'archiviazione. La famiglia delle vittime però sembra intenzionata ad opporsi.

 

 

M.C.

 

 

 

Altre news di cronaca

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075