.

Geenna, Libera Valle d'Aosta chiederà di essere parte civile nel processo

«Siamo convinti del valore civico del prendere parte - partecipando udienza dopo udienza - a un processo, il primo, per numero di imputati, che cerca di testimoniare l'esistenza della mafia in Valle», spiega la referente Donatella Corti. 

L'udienza preliminare inizierà il 12 dicembre davanti al gup di Torino Alessandra Danieli. Ulteriori udienze sono già in calendario tra dicembre 2019 e nelle settimane dal 9 al 17 gennaio 2020.

Anche la Regione autonoma Valle d'Aosta ha deciso di chiedere la costituzione di parte civile. Lo stesso hanno fatto i Comuni di Aosta e di Saint-Pierre, coinvolti per l'arresto di eletti ed ex eletti nei consigli e nelle giunte comunali.

 

 

 

redazione

 

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it