.

Due quarantenni morti a Fénis e Nus, disposte le autopsie

Le due vittime, entrambi uomini quarantenni senza legami apparenti (uno era un turista in vacanza), sono morte in casa a Nus e a Fénis. Nel caso del turista i sanitari del 118, allertati dalla compagna che ha riferito di un malore, non hanno potuto fare nulla per salvare l'uomo. L'altro quarantenne invece è stato trovato privo di vita nell'agriturismo in cui viveva. Sul corpo nessun segno di violenza.

Il pm Ceccanti ha disposto gli esami autoptici per far luce sulle cause di entrambi i decessi.

 

 

M.C.

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it