Turbativa d'asta, pm chiede condanna per Paron e altri 3

Pin It

Municipio AostaAOSTA. Quattro condanne e un rinvio a giudizio sono stati chiesti dal pm Introvigne nell'ambito del processo per turbativa d'asta, tentata turbativa d'asta e reati fiscali che coinvolge anche l'ex assessore del Comune di Aosta Andrea Paron.

I fatti contestati riguardano l'affidamento dei servizi socio-assistenziali e il bando anziani del Comune di Aosta e riguardano anche le cooperative Leone Rosso di Aosta e Proges di Parma. 

Per l'ex assessore l'accusa ha chiesto la condanna a due anni di reclusione (più 400 euro di multa). Per Cesare Marques e Michel Luboz, rispettivamente presidente e funzionario della Leone Rosso, la richiesta è di tre anni e quattro mesi (300 euro di multa). Per Antonio Costantino, presidente della Proges, il pm ha chiesto un anno e sei mesi mentre per Giancarlo Anghinolfi, dg della coop di Parma, è stato proposto il rinvio a giudizio.

La sentenza è attesa il prossimo 21 febbraio.

 

 

 

M.C.

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it