Tre sorelle trovate impiccate. Avevano già tentato di suicidarsi nel 2015 in Valle d'Aosta

Indagini su una presunta truffa subita da due avvocati

carabinieri

TORINO. Tre sorelle di 54, 68 e 77 anni sono state trovate morte: si sono impiccate. La tragedia è avvenuta a Carmagnola, in provincia di Torino.

Una di loro si è impiccata al balcone di casa. In tasca aveva un foglio in cui spiegava che le sorelle di 54 e 77 anni si erano suicidate allo stesso modo in un casolare. I carabinieri intervenuti hanno constatato che quanto scritto era vero.

Le tre sorelle avevano già provato a togliersi la vita nell'estate 2015 in Valle d'Aosta, a Valtournenche. Anche in quell'occasione erano intervenuti i carabinieri che erano riusciti a fermarle poco prima che si gettassero da un muraglione. All'epoca le tre spiegarono di essere disperate per aver perso tutti i risparmi a causa di una presunta truffa subita da due avvocati. La stessa accusa era contenuta in diverse altre lettere da loro scritte.

Ora sono in corso ulteriori indagini proprio sulla pista della presunta truffa.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it