.

Coronavirus, i Nas all'ospizio Père Laurent di Aosta

 

Refuge Père Laurent


AOSTA. I carabinieri del Nas sono stati questa mattina all'ospizio Père Laurent di Aosta per acquisire atti utili alle indagini iniziate dalla Procura sulla gestione dell'emergenza Coronavirus.

Al refuge aostano con lamentele del personale e delle famiglie degli anziani assistiti sono state segnalate situazioni problematiche su cui ora il pm Pizzato cercherà di fare luce. Nella struttura nell'ultimo mese si sono verificati 15 decessi, il triplo rispetto alla media, e si contano diversi casi sospetti di infezione da Coronavirus.

Il fascicolo della procura - per ora senza ipotesi di reato né nomi di indagati - è stato aperto d'ufficio e riguarda anche la situazione in generale delle microcomunità valdostane.

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it