Ventenne patteggia per furto in un'abitazione di Pollein

AOSTA. Ha patteggiato 20 mesi di reclusione il ventenne marocchino fermato lo scorso sabato con l'accusa di aver compiuto un furto in un'abitazione di Pollein.

Il giovane, Noureddine El Bouhali, è stato processato per direttissima in tribunale ad Aosta davanti al giudice Eugenio Gramola.

Il ventenne era stato arrestato dai carabinieri intervenuti dopo la segnalazione di alcuni residenti che avevano notato i movimenti sospetti.

 

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it