Montagna, due vittime sul Monte Bianco e sulla Dent Blanche

Gli incidenti sono avvenuti in territorio francese e svizzero

 

Monte BiancoAOSTA. Due incidenti mortali sono avvenuti ieri sul versante francese del Monte Bianco e, in Svizzera, sulla Dent Blanche (4.357 mt).

La vittima precipitata sulla montagna svizzera è un alpinista tedesco di 55 anni che stava scendendo dalla vetta in cordata con altri alpinisti. Sul posto sono intervenuti i soccorritori dell'Air Zermatt e le autorità elvetiche hanno aperto un'indagine.

Nell'altro incidente, avvenuto lungo la via normale francese del Gouter, ha perso la vita un alpinista di 65 anni. L'uomo è precipitato nella zona del couloir du Gouter, un passaggio delicato teatro in passato di altre tragedie, dopo essersi staccato dal compagno di cordata (illeso). Sul posto il personale del Peloton de Haute Montagne della Gendarmerie.

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it