Cordata di alpinisti soccorsa sul Monte Rosa

Tre persone portate in ospedale

 

soccorso sul Monte Rosa

AOSTA. Una cordata di alpinisti è stata soccorsa questa mattina sul Monte Rosa, a 4.400 metri circa, dal Soccorso Alpino Valdostano e da Air Zermatt. Gli alpinisti, tutti italiani, sono scivolati sul ghiaccio mentre percorrevano la via di rientro in cresta, sul lato svizzero, fermandosi 150 metri più in basso.

Secondo quanto riferito dalla Centrale Unica del Soccorso due persone sono state portate al pronto soccorso dell'ospedale Parini di Aosta: le loro condizioni sono in fase di valutazione. Un terzo scalatore è stato trasportato invece a Zermatt.

Aggiornamento
Un alpinista, di 26 anni, è stato ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata per politrauma. Il compagno di scalata, 25 anni, si trova in Medicina d'urgenza: ne avrà per 40 giorni. 

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it