Condannato a 1 anno e 10 mesi per una carta di identità contraffatta

L'uomo è stato arrestato giovedì mattina al Traforo del Monte Bianco

 

poliziaAOSTA. Una quarantenne del Sudan residente in Francia è stato arrestato giovedì mattina dalla polizia di frontiera in servizio al traforo del Monte Bianco.

Durante un controllo sui passeggeri di un bus che percorreva la tratta Ginevra - Nizza - Milano l'uomo ha mostrato agli agenti una carta di identità belga risultata contraffatta.

Il quarantenne - riferisce la Questura di Aosta - è stato arrestato e sottoposto a giudizio con rito direttissimo. È stato condannato a un anno e dieci mesi di reclusione (pena sospesa).

 

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it