Escursionista dispersa trovata morta a Valsavarenche

Il corpo individuato ai piedi di un salto di roccia


Nicole DematteisVALSAVARENCHE. Una escursionista dispersa nella zona dei laghi del Nivolet è stata trovata morta questa mattina dai soccorritori. Il corpo si trovava ai piedi di un salto di roccia di 150 metri in zona Punta Basei.

La donna - una trentenne residente in Valle d'Aosta, Nicole Dematteis - era partita ieri per una escursione ai laghi della Valsavarenche, ma non era rientrata. In serata è quindi scattato l'allarme e il personale del Soccorso Alpino Valdostano, del Corpo forestale, dei Vigili del fuoco e del Soccorso alpino della Guardia di finanza ha iniziato le ricerche.

La salma è stata individuata durante il sorvolo dell'elicottero. Il medico non ha potuto far altro che constatare la morte.

Sono in corso accertamenti per ricostruire la dinamica dell'accaduto.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it