Violate le disposizioni Covid, locale di Aosta rischia un mese di stop

Il gestore sanzionato due volte in pochi giorni

 

poliziaAOSTA. Rischia fino a 30 giorni di sospensione dell'attività il gestore di un locale del centro di Aosta sorpreso per due volte dalla polizia a violare i protocolli sanitari introdotti con l'emergenza coronavirus. 

In due distinti controlli, uno alla fine di settembre e l'altro all'inizio del mese di ottobre, la polizia amministrativa ha accertato il "mancato rispetto del distanziamento sociale nelle pertinenze del locale" e il mancato uso delle mascherine anche da parte del personale addetto alla somministrazione e alla vendita degli alimenti.

Il gestore ha ricevuto due distinte sanzioni e potrebbe dover sospendere l'attività per un periodo che va da 5 a 30 giorni.

 

 

M.C.

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it