.

Picchia la compagna, arrestato un 30enne residente ad Aosta

 

Carabinieri di AostaAOSTA. Un uomo di 30 anni è stato arrestato nella notte tra mercoledì e giovedì dai carabinieri di Aosta per maltrattamenti in famiglia. È accusato di aver picchiato la compagna.

I militari sono intervenuti nell'abitazione di Aosta della coppia dopo la segnalazione di un conoscente che durante una videochiamata ha notato il volto tumefatto della donna - G.I di 40 anni, cittadina straniera - e il compagno steso sul sul divano. I carabinieri sono arrivati in zona e sono stati avvicinati dall'uomo, un trentenne anch'esso straniero, che ha spiegato di aver avuto una discussione con la compagna e che lei se ne era andata. La situazione in realtà era ben diversa: i militari hanno voluto lo stesso effettuare un controllo dell'appartamento e hanno trovato la donna che si era chiusa in un armadio.

L'uomo è stato ammanettato e portato al carcere di Brissogne. La compagna è stata accompagnata in pronto soccorso dove le sono stati riscontrati la frattura del setto nasale e altri traumi giudicati guaribili in 30 giorni.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it