.

Escursionista si perde in Val Veny: soccorsi nella notte

Il giovane ha trovato riparo dal maltempo al rifugio Elisabetta

 

Soccorso in Val Veny

Un giovane escursionista è stato portato al pronto soccorso di Aosta dopo aver trascorso alcune ore di notte in quota in balia del maltempo.

Il ragazzo, un israeliano di 23 anni, era uscito per una escursione in Val Veny e si è trovato in difficoltà al momento del rientro a valle probabilmente per aver perso la strada del ritorno. È riuscito a raggiungere da solo il rifugio Elisabetta in tarda serata. La struttura è chiusa e il giovane ha comunque potuto trovare riparo in un locale a disposizione per casi di necessità come questo in attesa dell'arrivo dei soccorsi. 

Gli operatori del Soccorso Alpino Valdostano lo hanno raggiunto a piedi intorno all'una di notte. Malgrado la stanchezza e il freddo, l'escursionista sembrava in buone condizioni fisiche. È stato comunque accompagnato in ospedale ad Aosta per accertamenti.

 

 

M.C.



Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it