Presenta per sbaglio la carta d'identità falsa alla polizia: denunciato

Nei guai un giovane albanese regolare sul territorio italiano

AOSTA. Fermato ad un controllo al Traforo del Monte Bianco, alla polizia ha fornito per errore un documento di identità falsificato anziché quello vero. P.V., 23 anni, albanese in regola sul territorio nazionale, è stato così denunciato per possesso di documento di identificazione falso.

L'episodio risale a ieri sera. La polizia di froniera stava controllando i passeggeri di un pullman diretto in Francia su cui viaggiava anche il giovane, che su richiesta ha esibito una carta di identità italiana valida per l'espatrio. Il suo atteggiamento nervoso ha insospettito gli agenti che grazie a controlli più approfonditi hanno scoperto che al documento era stata sostituita la fotografia. Le vere generalità, confermate dal foto segnalamento, sono state accertate tramite l'esibizione della propria carta di identità, perfettamente valida e regolare. 

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it