Truffa sulle polizze Rca, tre denunciati dai carabinieri di Saint-Pierre

Avevano intestato una polizza ad un ignaro aostano

 

AOSTA. Avevano attivato una polizza assicurativa per un motociclo intestandola, a sua insaputa, ad un aostano. Quest'ultimo ne è venuto a conoscenza soltanto quando si è visto recapitare a casa una pratica risarcitoria per un incidente stradale avvenuto fuori Valle.

Scooter-filaDal momento però che l'aostano non era mai stato il proprietario del veicolo né tantomeno aveva attivato la polizza RCA, l'uomo si è rivolto lo scorso giugno ai carabinieri.

Tre persone sono state così denunciate dai militari di Saint-Pierre per truffa e sostituzione di persona: I.S., 24 anni, D.M.N. e C.R., entrambi di 38 anni, tutti napoletani e con precedenti di polizia. I militari sono risaliti ai tre indagando sul numero di carta prepagata utilizzata per effettuare il pagamento, passata di mano in mano più volte con l'intento di rendere più difficile l'effettivo utilizzatore della carta.

Visto il modus operandi particolarmente efficace, gli inquirenti stanno indagando per capire se il caso dell'aostano sia isolato o, al contrario, se questo tipo di truffa sia stato messo in atto anche in altre occasioni. 

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it