Corpo ripescato nel fiume Po, potrebbe essere Rovesta

 

Alcuni indizi indicherebbero che la salma appartiene all'operaio di Nus

rovesta-alessandroAOSTA. Il corpo di un uomo è stato recuperato questa mattina a Torino nel fiume Po, alla diga del Pascolo. L'identità del cadevere non è ancora nota, ma non è escluso che possa trattarsi di Alessandro Rovesta, il trentasettenne di Nus di cui non si hanno più notizie dal 23 dicembre scorso, quando ha concluso la giornata lavorativa.

La salma, recuperata da vigili del fuoco e polizia, avrebbe dei tatuaggi come quelli segnalati per Rovesta.

Della scomparsa dell'operaio si è occupata anche la trasmissione Chi l'ha visto.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it