Morto intossicato da modossido il falegname di Donnas Christian Pramotton

La fuga letale di gas si è verificata nell'abitazione dell'uomo

AOSTA. E' morto intossicato dal monossido di carbonio Christian Pramotton, 45 anni, falegname.

La fuga di gas è avvenuta nell'abitazione dell'uomo a Curiglia con Monteviasco (Varese) e sembra sia stata provocata dal malfunzionamento di un generatore elettrico a combustibile.

L'uomo gestiva insieme al fratello Ivan ed alla sorella Patrizia la falegnameria di Donnas, in via Clapey, ereditata dal padre.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it