Bambino morto a La Thuile, in procura relazione sulla tragedia

 

Non ci sono per ora indagati

Tribunale-faccAOSTA. Sarà depositata oggi in Procura ad Aosta la prima relazione della polizia sulla morte di Lorenzo Bacci, il bambino milanese di sette anni che sabato scorso è precipitato in un dirupo a La Thuile. Al momento non ci sarebbero indagati.

Gli agenti hanno svolto alcuni rilievi sul luogo della tragedia, nei pressi delle piste da sci, e ascoltato alcuni testimoni. «Il quadro ora è più chiaro» ha detto il commissario capo Nicola Donadio, secondo quanto riferito dall'Ansa.

La prima ricostruzione indicava che il bambino aveva concluso una gara e si era allontanato a piedi con due amichetti. Poi si era ulteriormente allontanato da solo ed è caduto nel vuoto per 40 metri.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it