Estorce denaro a gestore palestra, giovane in manette a Chatillon

 

E' stato arrestato dai carabinieri in flagranza

Carabinieri-scrittaCHATILLON. Un venticinquenne residente a Chatillon, Youness Okaiki, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Saint-Vincent con l'accusa di estorsione ai danni del gestore di una palestra della bassa Valle. Il giovane, spiegano i carabinieri, ha chiesto 1.500 euro al gestore della palestra come risarcimento per un presunto danno fisico legato alla vendita di sostanze anabolizzanti lecite.

Lo scambio di soldi è stato organizzato lo scorso lunedì pomeriggio nel parcheggio di un'attività commerciale di Châtillon. Appena il venticinquenne di nazionalità marocchina ha preso il denaro i carabinieri, nascosti nelle vicinanze, lo hanno arrestato in flagranza di reato.

L'arresto è stato convalidato dal Gip di Aosta mentre proseguono le indagini dei militari per individuare eventuali complici.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it