Rapina a tabaccheria di Verona, Vitrani in carcere a Brissogne

 

L'uomo identificato grazie alla videosorveglianza

AOSTA. E' stato identificato grazie ai filmati della videsorveglianza Francesco Vitrani, il terzo presunto componente della banda che nei giorni scorsi, armato di pistola, ha rapinato una tabaccheria di Verona. L'uomo, classe 1975, domiciliato ad Issogne, è stato riconosciuto anche grazie ai suoi precedenti specifici nonostante avesse parzialmente nascosto il suo viso.

Vitrani è stato arrestato all'alba di sabato scorso e portato in carcere a Brissogne su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Verona. Gli altri due presunti rapinatori invece erano già stati individuati e fermati dalla polizia scaligera.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it