Cade sul Monte Rosa, giornalista muore strangolato dalla fune

 

Roberto Landucci, della Reuters, era scivolato perdendo un rampone

monte-rosa2AOSTA. Roberto Landucci, giornalista dell'agenzia Reuters ed esperto alpinista, è morto lo scorso sabato sera sul massiccio del Monte Rosa.

Il cinquantenne ha perso un rampone ed è scivolato su un canale di ghiaccio a 3.900 metri, sulla Cresta del soldato, mentre procedeva legato al compagno di scalata ed è morto per soffocamento come ha accertato il medico legale. Secondo la ricostruzione della Guardia di finanza, cadendo Landucci è rimasto impigliato alla fune che teneva a tracolla e lo legava al compagno di cordata. Quest'ultimo, sentendolo cadere ma non potendolo vedere a causa della posizione in cui si trovava, lo ha trattenuto per non farlo precipitare nel vuoto. La corda si è così tesa e stretta attorno al collo di Landucci, strangolandolo.

La salma dell'uomo è stata recuperata dal soccorso alpino valdostano e della guardia di finanza e trasportata al cimitero di Aosta in attesa del nulla osta del pm per il trasferimento che dovrebbe arrivare in giornata.

Landucci era di Milano ma risiedeva a Roma.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it