Romeno espulso dalla Questura di Aosta per il furto di un bicicletta

 

 

La bici è stata restituita alla proprietaria

AOSTA. Un cittadino romeno di 58 anni, M.G., è stato espulso dalla Questura di Aosta e denunciato per ricettazione dopo essere stato trovato in possesso di una bicicletta rubata nei giorni scorsi.

La bici è stata riconosciuta dalla propretaria che ha chiesto l'intervento della polizia nel parco davanti al Tribunale spiegando di averla vista in mano ad uno sconosciuto. Gli agenti hanno così identificato il 58enne risultato senza fissa dimora e privo di documenti.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati analoghi, ha affermato di aver trovato la bici abbandonata in una località vicino Torino, ma la sua spiegazione non ha convinto la polizia ed è stato quindi denunciato e accompagnato alla frontiera per essere rimpatriato in Romania.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it