Al Traforo del Monte Bianco con 5,8 kg di droga: in manette camionista

 

La cocaina era nascosta in un doppio fondo

AOSTA. Un camionista greco di 34 anni è stato arrestato nei giorni scorsi dala polizia al Traforo del Monte Bianco e trasferito in carcere a Brissogne. Sul suo mezzo, controllato nell'ambito delle operazioni per il contrasto all'immigrazione cladestina, trasportava 5,8 chilogrammi di cocaina pura al 75%.

La droga era nascosto in un doppio fondo sul lato passeggero del camion che trasportava alluminio per conto di una ditta della Bulgaria e, secondo le stime, avrebbe fruttato almeno 700.000 euro.

Vista la quantità, lo stupefacente non sarebbe finita sul mercato valdostano e la Squadra mobile di Aosta ha avviato le indagini per conoscerne destinazione e provenienza.

 

redazione

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it