Nuovo sequestro di francobolli di Lsd destinati alla Valle d'Aosta

 

La droga è stata ordinata via web e intercettata nell'ambito dell'operazione "Il Postino" dei Carabinieri

Francobolli-lsd14nov15x600

AOSTA. I Carabinieri hanno effettuato un altro sequestro di francobolli di Lsd destinati alla Valle d'Aosta nell'ambito dell'operazione "Il Postino" che ha già portato alla denuncia di numerosi giovani.

I militari del Nucleo operativo della compagnia di Saint-Vincent / Châtillon hanno intercettato ieri la busta con lo stupefacente - ordinata anche in questo caso via web - allo scalo aeroportuale di Malpensa, come accaduto nell'altro recente sequestro. Anche in questa occasione si tratta di 1.050 francobolli destinati ad alimentare il mercato dello sballo nelle festività di fine anno e diretti ad una casella postale della Valle d'Aosta. La busta però in questo caso, spiegano i Carabinieri, non proveniva dal Canada bensì dal Nord Europa.

"Evidentemente - commenta l'Arma - alcuni dei ragazzi già scoperti, denunciati e indagati dai carabinieri non si danno per vinti e continuano a voler contrabbandare lo stupefacente. Forse vogliono comunque rifornirsi di quanto gli era stato tolto con i precedenti sequestri".

Il giovane a cui era destinata la droga, spiegano i Carabinieri, è stato nuovamente denunciato.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it