Maxi sequestro di orologi al traforo del Monte Bianco

 

I 110 orologi probabile provento di un furto. Tre persone denunciate

sequestro-orologi28dic15AOSTA. E' di circa ventimila euro il valore degli oltre 110 orologi sequestrati al tunnel del Monte Bianco lo scorso sabato sera. Gli agenti durante le normali attività di contrasto ai reati collegati all'immigrazione clandestina hanno controllato e denunciato due polacchi - R.W. di 50 anni, S.S. di 38 - ed una loro connazionale - B.A. di 25 anni - per ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso.

Nella loro vettura, in ingresso in Italia, gli agenti hanno trovato un set di arnesi per lo scasso (mazze cacciaviti, scalpelli vari, guanti, maschera e tuta ignifuga), strumenti da orefice (monocolo, bilancino di precisione e lenti di ingrandimento) e i 110 orologi, ancora con il cartellino del prezzo, di cui i tre non hanno saputo dare spiegazioni e che si presume siano stati rubati in un negozio.

Uno dei tre polacchi, spiega la Questura, è risultato avere precedenti internazionali per furto e, insieme agli altri due, era stato denunciato appena un mese fa in Veneto sempre per possesso di attrezzi per lo scasso e anche per resistenza a pubblico ufficiale. I tre soggetti sono stati sottoposti ai rilievi fotosegnaletici e denunciati mentre gli orologi saranno restituiti al commerciante, ancora da individuare, che ha subito il furto.


Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it