Patenti e carte di circolazione nascoste nel garage, aostano condannato

 

20 mesi per l'accusa di ricettazione

AOSTA. Un ventinovenne di Aosta è stato condannato dal giudice monocratico Marco Tornatore a 20 mesi di reclusione e 300 euro di multa per ricettazione.

Il giovane, Antonino Alamia, originario di Palermo e difeso dall'avvocato Giovanni Borney, è finito a processo dopo che la polizia ritrovò nel suo garage 56 patenti di guida e 4 carte di circolazione ancora da compilare e rubate alla Motorizzazione civile di Aosta.

La scoperta avvenne nell'ambito di un'operazione antidroga del giugno 2014 denominata "Scirocco".

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it