Al Traforo del Monte Bianco con documenti falsi, arrestato 21enne

 

Il suo nervosismo ha insospettito gli agenti

AOSTA. Un ventunenne turco, S.Y., è stato arrestato nel fine settimana dalla polizia di frontiera in servizio al Monte Bianco per uso di documenti falsi.

Il giovane viaggiava insieme ad un coetaneo su una vettura di grossa cilindrata in ingresso in Italia. E' stato il suo nervosismo a tradirlo: ha mostrato carta di identità e patente di guida di nazionalità bulgara, ma visto il suo comportamento gli agenti hanno deciso di effettuare ulteriori accertamenti sui documenti scoprendo che erano completamente falsi e intestati ad una persona inesistente. E' quindi scattato l'arresto.

L'altro giovane invece era in possesso di un regolare permesso di soggiorno francese.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it