Non riscuote i crediti, Equitalia assolta in Appello

 

La società a processo per una vicenda nata 20 anni fa

AOSTA. Equitalia Nord non dovrà pagare per il mancato recupero di un credito ad una coppia condannata per non aver dichiarato della merce alla dogana di Aosta. Lo ha stabilito la terza sezione della Corte di Appello della Corte dei Conti con una sentenza che ha ribaltato quella di primo grado.

La vicenda nasce venti anni fa, quando una coppia titolare di un'azienda dichiarò ai doganieri di Aosta della merce di peso inferiore a quello reale. I due imprenditori furono condannati dal tribunale di Macerata e avrebbero dovuto pagare 769 milioni di lire. L'Agenzia delle dogane tuttavia non comunicò all'ente riscossore (all'epoca la Uniriscossioni spa) i nominativi di uno dei due imprenditori e per questo Equitalia Nord è stata assolta.

Il primo grado la società era stata condannata a versare 113.878 euro per compensare i 109.000 euro che il Ministero dell'economia dovette pagare alla Commissione europea.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it