Provoca incidente e simula il furto dell'auto: aostano denunciato

 

La versione fornita ai Carabinieri smentita anche da testimoni

incidente-corsoivrea8giu16

AOSTA. E' stato denunciato per simulazione di reato l'automobilista proprietario dell'automobile protagonista di un incidente stradale autonomo una settimana fa in corso Ivrea, ad Aosta.

In quell'occasione, all'arrivo dei soccorsi la vettura era stata già abbandonata a lato della strada e l'autista se n'era andato lasciando all'interno del veicolo il telefono cellulare ancora sotto carica e il portafogli con circa 200 euro. Successivamente il proprietario, un aostano di 44 anni, si era presentato in caserma dai Carabinieri affermando di aver subito il furto dell'auto alcune ore prima dell'incidente.

In realtà secondo i militari del Nucleo Radiomobile e della stazione di Saint-Pierre, che lo hanno denunciato dopo aver sentito anche alcune testimonianze, l'auto non era stata mai rubata ed anzi al volante, al momento dell'incidente, c'era proprio il 44enne. L'uomo, riferiscono i carabinieri, alla fine ha ammesso le proprie responsabilità ed è stato denunciato.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it