Gite scolastiche e sicurezza, 122 bus controllati in Valle d'Aosta

 

Gran parte dei controlli richiesti dalle scuole

AOSTA. Sono stati ben 122 i bus controllati nei mesi scorsi dalla polizia stradale di Aosta nell'ambito dell'iniziativa "Gite scolastiche in sicurezza". Il progetto, esteso a tutte le regioni italiane, è frutto di una collaborazione tra Polizia di Stato e Ministero dell'Istruzione e nasce in seguito ad alcuni gravi incidenti che si sono verificati in Italia ed anche all'estero.

In Valle d'Aosta gran parte dei controlli (93 su 122) sono stati compiuti su segnalazione delle scuole. Il bilancio dell'attività svolta da 95 pattuglie tra i mesi di febbraio e maggio è di nove mezzi risultati irregolari ed undici infrazioni accertate.

Accanto ai controlli ed alle sanzioni, l'iniziativa ha previsto un'attività di sensibilizzazione e informazione. Polizia e Miur hanno fornito utili informazioni per l'organizzazione delle gite in sicurezza riassunte in un vademecum già diramato a tutti gli uffici scolastici regionali con nozioni globali volte a supportare sia i dirigenti scolastici sia gli autisti dei pullman.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it