Controlli della polizia in Valle d'Aosta su 146 persone e quasi 1.200 veicoli

 

Individuata un'auto oggetto di appropriazione indebita grazie al sistema "Mercurio"

AOSTA. E' di 146 persone identificate e 1.189 veicoli controllati il bilancio dei servizi di vigilanza e prevenzione compiuti durante la scorsa settimana dalla polizia in Valle d'Aosta.

Delle 146 persone identificate nei posti di controllo straordinari disposti dalla Questura una trentina risultavano avere precedenti penali mentre 1.161 dei veicoli sono stati controllati con il sistema "Mercurio". Grazie a questa nuova tecnologia durante un posto di controllo ad Aosta, all'Arco d'Augusto, è stata scoperta un'auto oggetto di appropriazione indebita. Il veicolo è stato posto sotto sequestro e al conducente sono state contestate due violazioni al codice della strada: guida senza patente e guida di veicolo non sottoposto a revisione periodica.

Infine, durante un controllo alla stazione di Donnas è stato denunciato un cittadino marocchino di 44 anni, O.T., per essersi rifiutato di fornire indicazioni sulla sua identità.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it