Rientra in Valle dopo "rifornimento" di droga: in manette aostano

 

Il ventiseienne è ora agli arresti domiciliari. Sequestrate eroina e cocaina

AOSTA. Trentaquattro grammi di droghe pesanti sono stati sequestrati dagli uomini della Narcotici di Aosta nel corso di un'attività dedicata al contrasto dello spaccio.

Lo stupefacente, eroina e cocaina, è stato trovato in possesso di un aostano di 26 anni che, secondo gli inquirenti, stava rientrando a bordo di un bus di linea da un viaggio per rifornirsi fuori Valle. Il giovane è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Al termine degli accertamenti, nel corso dei quali è stato sequestrato anche un bilancino di precisione utilizzato per il confezionamento delle dosi, il ventiseienne è stato posto agli arresti domiciliari.

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it