Afghano con documenti falsi arrestato al Traforo del Monte Bianco

 

Controllato mentre lasciava l'Italia su un bus di linea

AOSTA. Un uomo di 32 anni con documenti falsi è stato arrestato al traforo del Monte Bianco. L'uomo, di origine afghana, è incappato in uno dei controlli della polizia di frontiera mentre si apprestava ad uscire dall'Italia a bordo di un bus di linea. Agli agenti ha mostrato una carta d'identità belga che, a seguito di un controllo approfondito, è risultata contraffatta. Il documento è stato sequestrato e per il trentaduenne sono scattate le manette.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it