Due arresti e una denuncia alla frontiera del Monte Bianco

 

In manette un cittadino messicano ed uno pakistano

AOSTA. Due arresti ed una denuncia da parte della polizia di frontiera in servizio al Monte Bianco nella giornata di ieri.

In manette sono finiti un venticinquenne messicano colpito da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Rieti per furto commesso in quel territorio ed un trentaquattrenne pakistano che agli agenti ha mostrato un passaporto risultato contraffatto.

Il denunciato è invece un ventunenne della Guinea che ha provato a spacciarsi per un'altra persona. E' stata la fotografia del documento d'identità, che non corrispondeva appieno al volto del giovane, ad insospettire gli agenti. I controlli successivi hanno confermato i dubbi dei poliziotti e svelato la reale identità dello straniero. Il documento è stato sequestrato.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it