Furti di rame, controlli speciali della polfer in Valle d'Aosta e Piemonte

 

Controllate 21 imprese, denunciato un uomo

AOSTA. La polizia ferroviaria ha avviato degli speciali controlli contro il fenomeno dei furti di rame. Nel corso dell'ultima settimana le verifiche hanno riguardato i comuni di competenza degli uffici polfer di Piemonte e Valle d'Aosta e in particolare, per quanto riguarda la nostra regionale, dei depositi situati Donnas e Pollein.

Complessivamente, al termine delle attività di controllo svolte da tutti gli Uffici Polfer presenti nelle due regioni, sono state controllate 21 imprese di gestione rifiuti metallici, identificate 84 persone di cui 11 straniere ed è stato denunciato in stato di libertà un cittadino italiano.
I controlli - fa sapere la polfer - verranno ripetuti anche nei prossimi mesi per proseguire nell’attività di contrasto al fenomeno dei furti di rame ed alla reimmissione nell’indotto industriale del materiale sottratto.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it