Valanga in Val Veny: confermati 3 morti e diversi feriti

 

Ampio dispiegamento di mezzi e persone per soccorrere tutti gli sciatori coinvolti

COURMAYEUR. E' di tre morti e tre feriti già trasportati in ospedale il bilancio riferito dall'ufficio stampa della presidenza della Regione della valanga caduta in Val Veny, a Courmayeur, in località Plan de la Gabba.

"Al momento - riporta l'ufficio stampa regionale - risultano coinvolte una decina di persone, tre delle quali decedute, tre già ospedalizzate e altre in corso di valutazione da parte dei sanitari presenti sul luogo. Sul posto operano due elicotteri della Protezione civile valdostana, un elicottero del 118 piemontese, medicalizzato e con una unità cinofila a bordo, di supporto alle squadre del Soccorso Alpino Valdostano, del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, delle Forze di Polizia, del Corpo Valdostano dei Vigili del Fuoco e del 118".

Circa un'ora dopo l'evento di Courmayeur si è verificata l'altra valanga tra Morgex e La Thuile. "In questo secondo evento - precisa la Regione - non si registrano persone coinvolte". I due sciatori che si temeva fossero rimasti sotto la neve infatti sono risultati essere in salvo.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it